Al LBN vogliamo cure migliori per i pazienti affetti da malattie neurodegenerative, un gruppo di disordini disabilitanti e irreversibili che compromettono la vita quotidiana dei pazienti e delle loro famiglie. Il nostro obiettivo è migliorare la comprensione dei disordini neurodegenerativi, sia a livello funzionale che molecolare.

Il LBN fa parte del Neurocentro della Svizzera italiana, un centro di eccellenza per la cura dei disordini neurologici. L’appartenenza del nostro laboratorio ad un centro clinico offre l’opportunità unica di uno scambio fertile tra una ricerca di base guidata dalle osservazione cliniche del neurologo e la traduzione dei nostri risultati scientifici in strategie diagnostiche e terapeutiche concrete per la prevenzione e la cura dei disordini neurodegenerativi.

L’attività di ricerca del LBN si fonda su un approccio integrato nell’utilizzo di modelli cellulari e animali, tramite analisi funzionali innovative e moderne tecniche nel campo della genetica e della biologia molecolare. I nostri studi sono volti ad identificare i meccanismi molecolari coinvolti nell’esordio, nella progressione e negli effetti dei disordini motori, quali ad esempio la malattia di Parkinson.

Un importante obiettivo del LBN è di formare giovani ricercatori affinché sviluppino specifiche competenze nell’ambito della ricerca di base e della ricerca clinica, giungendo infine al conseguimento di un titolo accademico.

Come membri della comunità scientifica incoraggiamo lo scambio di dati, interpretazione e conoscenze tra gruppi di ricerca sia a livello nazionale che internazionale. Promuoviamo la divulgazione dei nostri risultati attraverso canali di comunicazione professionali o mediali.